Rizlan Bernier-Latmani

1972

Professoressa al Politecnico federale di Losanna (EPFL), Losanna

"Per me, una delle molle più potenti sono gli interrogativi a cui la scienza non ha ancora dato risposta: perché le cose funzionano in un certo modo? Quali sono i processi nascosti su cui dobbiamo far luce?"

Il mio percorso

Insegno al Laboratoire de microbiologie environnementale dell’EPFL. Lo scopo delle mie ricerche è scoprire in che modo i microbi, ad esempio i batteri, influiscono sulla qualità dell’ambiente e come utilizzarli in applicazioni ingegneristiche per risolvere problemi ambientali.

Ciò che mi appassiona. Il mio lavoro richiede un rinnovamento continuo: studentesse, studenti e post-doc vanno e vengono, i progetti iniziano e finiscono e nascono sempre nuove idee da esplorare attraverso la ricerca. La mia è una professione estremamente dinamica e creativa ed è proprio questo a renderla così stimolante.

Per me, una delle molle più potenti sono gli interrogativi a cui la scienza non ha ancora dato risposta: perché le cose funzionano in un certo modo? Quali sono i processi nascosti su cui dobbiamo far luce?

Il mio percorso. Le donne nel mio campo sono poche, ma ho avuto la fortuna di trovare sulla mia strada maestri, colleghe e colleghi che mi hanno sostenuta. Non saprei dire esattamente chi e quando. In ogni caso, se sono arrivata fin qui lo devo certamente ad alcune persone e a una serie di coincidenze fortuite.

Nel corso degli anni ho potuto contare su dottorande e dottorandi come me, su docenti e supervisori, su colleghe e colleghi all’EPFL e altrove e, naturalmente, sulla mia famiglia. Senza di loro non ce l’avrei fatta.

Difficoltà, ostacoli? Conciliare carriera e famiglia (ho due bambini piccoli) richiede un’accurata gestione del tempo. Ad esempio non riesco a leggere. Come vorrei trascorrere qualche ora con un buon libro e dimenticare tutti gli impegni!

Le principali difficoltà con cui mi sono scontrata sono le stesse per tutti quelli che lavorano in questo campo, donne e uomini. All’inizio della mia carriera ho dovuto trovare fondi per finanziare le mie ricerche e convivere con l’incertezza tipica di ogni percorso accademico.

Sono orgogliosa che il mio laboratorio abbia dato alcuni contributi utili alla società. Penso che stiamo aiutando ad approfondire le nostre conoscenze sull’ambiente. Mi piace anche dare una mano a giovani scienziate e scienziati e insegnare a livello Bachelor, soprattutto quando studentesse e studenti iniziano a mostrare una buona comprensione della materia.

Questionario di Proust

Questo riquadro viene presentato nella lingua originale
Other interests beyond work

I am interested in so many things, like nature and the environment, biology and biochemistry, geology and Earth’s history, geopolitics, and Greek and Roman history.

People who inspire you

Amelia Earhart and Jerry Brown (Governor of California)

A book

The Shadow of the Sun (Ryszard Kapuściński)

One or more role models

An early role model was Professor Lynn Hildemann at Stanford University. She was the only female professor there while I was doing my PhD. She showed me that it was possible to be an excellent scientist, and supportive and genuinely caring towards people.

A colour

Blue

A dream

A sustainable planet