Rajna Gibson Brandon

1962

Professoressa all’Università di Ginevra (UNIGE), Ginevra

"Le mie ricerche attuali vertono sulla finanza sperimentale, che ha come obiettivo capire meglio l’assunzione di decisioni finanziarie dal punto di vista etico attraverso simulazioni in laboratorio."

Il mio percorso

Sono docente di finanza all’Università di Ginevra, dove ho fondato il Geneva Finance Research Institute (GFRI). Le mie ricerche attuali vertono sulla finanza sperimentale, che ha come obiettivo capire meglio l’assunzione di decisioni finanziarie dal punto di vista etico attraverso simulazioni in laboratorio.

Ciò che mi appassiona. La ricerca e la possibilità di trasmettere le mie conoscenze alle studentesse e agli studenti. E il fatto di dovermi rimettere costantemente in discussione, con umiltà.

Il mio percorso. La tappa chiave è stata un soggiorno post-doc negli Stati Uniti, all’UCLA, dove ho avuto un professore che mi ha trasmesso la passione per la ricerca in ambito finanziario. Sono stata sostenuta anche da alcuni docenti, soprattutto dal mio direttore di tesi nel periodo in cui facevo il dottorato, che mi hanno spinto a seguire la via accademica. La mia famiglia e i miei amici più intimi sono sempre stati dalla mia parte.

Difficoltà, ostacoli? L’equilibrio tra vita professionale e vita privata. Le donne sono spesso costrette a grossi sacrifici nel periodo in cui, oltre a lavorare, vogliono mettere su famiglia. In queste condizioni alcune rinunciano e altre sopportano male la pressione a pubblicare per fare carriera. Ci sono poche professoresse nel mio settore.

Sono orgogliosa che, da quasi dieci anni, il mio centro d’interesse sia una materia interdisciplinare come la finanza, che mi spalanca nuovi orizzonti sulla complessità del processo decisionale umano.

Questionario di Proust

Questo riquadro viene presentato nella lingua originale
Au-delà de votre profession

Ma fille en priorité, ma famille, mes ami-e-s, voyager, le yoga, la lecture et le cinéma.

Des personnes qui vous inspirent

Simone Veil et Gandhi.

Un livre & un film

Le pouvoir du moment présent (Eckhart Tolle) et La vie est belle (Roberto Benigni).

Un modèle

Notamment mon mentor, le professeur Eduardo Schwartz.

Un objet

Un parfum

Une couleur

Le noir

Un rêve

Voyager sans limites temporelles.