Natalie Rohner

1988

Ingegnera civile presso lo studio gex & dorthe ingénieurs, Bulle

"Ciò che mi appassiona è di vedere un progetto realizzarsi. Mi piace sia il lato conviviale, ad esempio le riunioni di cantiere, che quello più individuale, della modellizzazione su computer."

Il mio percorso

Sono ingegnera civile presso lo studio gex & dorthe dal giugno 2018. Il mio lavoro consiste nel trovare soluzioni per ottimizzare la costruzione degli edifici e garantirne la sicurezza. Un progetto ha inizio con i disegni che l’architetto realizza, sulla base delle richieste del cliente. Successivamente l’ingegnera o l’ingegnere calcola le dimensioni degli elementi strutturali e trasmette i piani strutturali ai muratori per la costruzione dell’edificio. Prima di lavorare per lo studio facevo ricerca nell’ambito della dinamica delle strutture, soprattutto per gli edifici storici.

Ciò che mi appassiona. Vedere un progetto realizzarsi. Mi piace sia il lato conviviale, ad esempio le riunioni di cantiere, che quello più individuale, della modellizzazione su computer. Quando invece facevo ricerca era la registrazione delle misure degli edifici storici ad appassionarmi. Apprezzo la collaborazione.

Il mio percorso. Sono arrivata fin qui grazie a uno stage effettuato nel 2010 nello studio in cui lavoro oggi, prima di cominciare i miei studi alla HEIA-FR in ingegneria civile. I responsabili hanno serbato un buon ricordo delle mie competenze e mi hanno ricontattata. La mia famiglia mi ha sempre sostenuta in tutte le mie decisioni.

Difficoltà, ostacoli ? All’inizio di un progetto lo stress e l’apprensione si possono far sentire perché si ha paura di dimenticare qualcosa. Non ho incontrato ostacoli. Attualmente sono molte le persone che apprezzano l’interesse delle donne per le professioni tecniche e che fanno il possibile per renderle accessibili. Tuttavia, alcune donne possono trovare difficile il doversi costantemente affermare e mostrare sicure di sé. Sono ancora numerosi gli uomini che non amano ricevere ordini o osservazioni da una donna.

Sono orgogliosa di poter aiutare gli architetti a rendere gli edifici più snelli e soprattutto di poter garantire la sicurezza degli utenti.

Questionario di Proust

Questo riquadro viene presentato nella lingua originale
Au-delà de votre profession

Les sports d’hiver : ski, luge, raquette, la randonnée, voyager à travers le monde, améliorer constamment l’état de notre planète en diminuant certaines consommations.

Des personnes qui vous inspirent

Mon mari

Un livre

Les Yeux jaunes des crocodiles (Katherine Pancol)

Un modèle

J’ai trouvé ma voie par élimination, et surtout, je cherchais un métier très concret et diversifié malgré tout.

Une couleur

Le vert

Un rêve

Pouvoir améliorer la condition de vie de certaines personnes sans devoir les délocaliser.